About sex

Se l’espressione “fare l’amore” è ormai enigmatica, che cosa significherà di questi tempi “fare sesso”? Nel tentativo di dare una risposta, gli autori di questo romanzo si ritrovano alle prese con un ginepraio di questioni laterali e tuttavia fondamentali: rapporti di coppia, giochi delle parti, malattie cosiddette veneree, delitti assurdamente definiti passionali, chirurgia chissà perché estetica. E ancora: pornografia, sentimentalismo, giovanilismo, impotenza, dipendenza da social network – drammi fasulli e autentiche commedie che continuano ad avvincere e a deprimere l’opinione pubblica. Perché a quanto pare il bello e il brutto del sex stanno tutti nell’about.


Saltando come funamboli da un luogo comune all’altro, adoperando ogni bussola a disposizione e perdendole tutte strada facendo, Marco Cavalli e Alessandro Zaltron disegnano una tragicomica mappa dell’Eros che ha una delle sue attrattive nei tanti e diversi colori di cui è tappezzata. About sex è uno scanzonato, serissimo zig-zag tra i miti e i riti, le frasi fatte e i conti in sospeso di un’esperienza considerata ancora oggi, a torto o a ragione, imprescindibile: un “distillato di gradi diversi di disperazione” che provoca stordimento (sovente) e rinsavimento (talvolta).

Editore: Mondadori
anno: 2020
ISBN: 9788804722090
Prezzo: 18 euro