Dalla pelle al cuore
(Storie di vita e d'impresa del Gruppo Mastrotto)

“La piattaforma da cui si parte per raccontare la storia del Gruppo Mastrotto è tutta umana e fatta di sentimento e cervello, di famiglia e amicizia, di relazioni locali e storie domestiche, di macchinari antichi e idee analogiche.” Una storia da raccontare, o meglio sessanta storie. Tante quante gli anni di vita del Gruppo Mastrotto, la più importante conceria in Europa e tra le prime al mondo. Primarie aziende del fashion, dell’arredo e dell’auto scelgono la pelle di Gruppo Mastrotto per realizzare e valorizzare i loro prodotti. Questo volume è un romanzo d’impresa che ripercorre il filo rosso di questa “multinazionale tascabile”, narrandone le tappe più significative e gli aneddoti più interessanti. A ogni capitolo corrisponde un’esperienza – umana o professionale – in cui ciascun tipo di lettore si riconoscerà. Gli insegnamenti che se ne possono trarre funzionano sia come capisaldi del mestiere di imprenditore, sia come pillole di saggezza per la vita quotidiana. La storia dell’azienda si trasforma così in una lezione universale basata sul presupposto che, se il Gruppo Mastrotto sta con profitto sul mercato da sei decenni – pur con errori e ripensamenti –, forse ha capito qualcosa di vero a proposito del successo.

Editore: Rizzoli
anno: 2019
ISBN: 9788891822062
Prezzo: 35 euro
Anche in versione inglese: Passion for leather (Life and Achievements of the Gruppo Mastrotto)
— Tviweb
“Sessanta brevi racconti che ripercorrono sessant’anni di storia, famiglia, passione e coraggio: Dalla pelle al cuore è il primo romanzo di impresa del Gruppo Mastrotto con cui l’azienda si racconta attraverso i suoi valori e le tappe più significative che l’hanno portata ad essere il maggiore gruppo conciario d’Europa. Pubblicato da Rizzoli e scritto da Alessandro Zaltron, scrittore e ideatore del format editoriale Romanzi d’impresa™, il volume è disponibile in tutte le principali librerie italiane”
— CLICCA QUI
— Il Giornale di Vicenza
“Quei 60 capitoli ben narrati da Zaltron sono l’escalation di una sfida che, esattamente come quella spaziale ricorda il prof.Guidoni, «è fatta di lavoro d’équipe e di esplorazione di ambienti alieni, di innovazione, di capacità di affrontare i rischi»”
— CLICCA QUI