Putèo, se vuoi ce la fai

«Buongiorno, sono Agostino Saretta. Ho visto un suo libro su un mio collega imprenditore. È arrivata l’ora che lei scriva anche la mia storia». Ho conosciuto così Agostino e, pignoli e pratici entrambi, ci siamo intesi subito.
Già durante il nostro primo incontro, ho notato che l’azienda Cma è una famiglia e la famiglia Saretta un’azienda. Le storie intime familiari e quelle professionali dell’impresa spesso si intrecciavano e si correva il rischio di lasciar cadere racconti a volte minimi, indispensabili per mettere a fuoco il personaggio e la sua filosofia di vita. È perciò parso opportuno pensare a due libri: uno con i ricordi affettivi di natura familiare, per il settantesimo compleanno di Agostino, e uno sull’azienda cma spa per onorarne i cinquant’anni di attività in crescendo.
Questo primo “capitolo” narra alcune fasi dell’infanzia e della gioventù di Agostino Saretta e molti episodi emblematici da lui vissuti assieme alla moglie Gemma e ai figli Felice, Alessandro, Lisa, Valentina, Lorenza. Proprio i cinque figli hanno deciso di donare ad Agostino il libro che avete fra le mani. Lui lo deve ancora leggere, nonostante i tentativi di corruzione messi in atto per sbirciare le bozze. Del resto è giusto così: che regalo sarebbe, se fosse scartato prima del compleanno? Quindi, buona lettura e… auguri!

anno 2017